portale energia
Prima Energia di Graziarosa Villani
lunedì 26 settembre 16 - 12:22



Europa su Emissioni auto: verso la seconda fase dell’inchiesta

Il Parlamento chiede ulteriori informazioni alla Commissione europeaA metà del suo mandato, la commissione d´inchiesta sulle misurazioni delle emissioni nel settore automobilistico (EMIS) deve ancora ricevere alcuni documenti della Commissione relativi alle misurazioni delle emissioni e alcuni chiarimenti dal gruppo di lavoro di esperti sulle procedure di omologazione dei veicoli. La relazione fin...
13/09/2016

Agricoltura: da Regione Emilia Romagna 11 milioni di euro per produzione energia verde

Domande entro l´8 novembre. Potranno essere finanziati impianti che utilizzano scarti e sottoprodotti agricoli a km zero, ma anche impianti eolici, solari o ad acqua. Caselli: un´opportunità per le aziende che vogliono diversificare il reddito aziendaleProdurre (e vendere) energia “verde” utilizzando i sottoprodotti e gli scarti dell’agricoltura o le fonti rinnovabili come l’acqua, il sole e il ve...
29/08/2016

Fascino del pavimento veneziano: corso pratico per apprendere una antica tecnica

L´Italia è la patria dell´artigianato artistico e dell´eccellenza delle tecniche costruttive. Ben prima dei pavimenti in resina, si sviluppa nella laguna una tecnica esecutiva che permette di ricoprire gli ampi saloni dei palazzi nobili veneziani con un pavimento continuo.Si tratta del “pastellone”, diffuso dal rinascimento, miscela a base di grassello di calce e cocciopesto, che grazie alle sue s...
29/08/2016

Rifiuti elettronici: cresce la raccolta di cellulari e piccoli elettrodomestici

Cresce la raccolta dei piccoli rifiuti elettronici. Sono quasi 17mila tonnellate di cellulari, elettrodomestici e elettronica di consumo gestiti da Ecolight nel 2015, con un +9% rispetto all’anno precedente. È il dato che emerge dal Rapporto Sociale 2015 che Ecolight che raccoglie l’attività svolta l’anno scorso.«Le soluzioni innovative introdotte e la capillarità di azione hanno permesso al conso...
27/07/2016

CLIMA: OMS, OGNI ANNO 250 MILA MORTI IN PIÙ A CAUSA DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI

Il cambiamento climatico provocherà ogni anno 250 mila morti in più a causa di malaria e diarrea, stress da caldo e malnutrizione, soprattutto tra i bambini, le donne e tra la popolazione povera più vulnerabile. Quasi 7 milioni di persone muoiono ogni anno a causa dell’inquinamento dell’aria, provocato soprattutto dall’insostenibilità del sistema dei trasporti e dalle fonti di energia domestica ch...
08/07/2016

Ricerca: Nanoparticelle sui nanogradini

Le nuove tecnologie hanno ´fame´ di catalizzatori efficienti e dai costi contenuti. I materiali migliori sono costituiti da nanoparticelle, che devono le loro proprietà proprio alle dimensioni ridotte. Le singole particelle di catalizzatore però hanno la tendenza ad aggregarsi in particelle più grandi, affievolendo la propria efficacia. Un gruppo di ricercatori dell’Istituto officina dei materiali...
07/03/2016

Test sulle emissioni delle auto: cosa cambierà

Con una nota l´Unione Europea rende note le novità in fatto di emissioni. Il Parlamento ha istituito una commissione speciale (EMIS) per indagare le violazioni delle norme comunitarie sui test delle emissioni delle autovetture (a seguito dello scandalo Volkswagen)Ogni anno in Europa, l´inquinamento atmosferico provoca più di 440.000 morti premature. I veicoli, in particolare diesel, sono una delle...
29/02/2016

Energia: accordo Italia/Giappone per reti elettriche del futuro e super grid

Alleanza scientifica fra Italia e Giappone nelle tecnologie avanzate per le reti elettriche. ENEA, l’Agenzia per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, e NEDO (New Energy and Industrial Technology Development Organization), l’Agenzia governativa giapponese per l’energia e lo sviluppo tecnologico, hanno sottoscritto un memorandum of understanding per la realizzazione e...
25/02/2016



yyyy

09 / 10 / 2015